breaking news

Eurogames 2019 a Roma: lo Sport scende in campo per i diritti civili

Febbraio 20th, 2019 | by redazione
Eurogames 2019 a Roma: lo Sport scende in campo per i diritti civili
Altri Sport
0

Dall’11 al 13 luglio per la prima volta in Italia approderà la diciassettesima edizione dei prestigiosi Giochi europei arcobaleno: 5mila atleti da tutto il mondo gareggeranno in 13 impianti della Capitale per sostenere la lotta contro ogni forma di discriminazione. Diciassette le discipline sportive, cerimonia d’apertura allo Stadio Tre Fontane

ROMA – Sarà la città di Roma la sede della diciassettesima edizione degli EuroGames, il più grande evento multi-sportivo continentale nato per promuovere i diritti LGBT nello sport e sostenere la lotta contro ogni forma di discriminazione. Dall’11 al 13 luglio 2019 oltre cinquemila atleti in arrivo da tutto il mondo gareggeranno sui campi di 13 impianti della Capitale per confrontarsi in 17 diverse discipline, un appuntamento mai approdato prima in Italia per una tre giorni di sport all’insegna del rispetto, dell’inclusione e dell’uguaglianza a cui tutti saranno chiamati a partecipare. Giovedì 11 luglio lo Stadio Tre Fontane all’Eur farà da cornice alla cerimonia di apertura dei Giochi, con numerose iniziative collaterali che accompagneranno i partecipanti per tutto l’arco della manifestazione.

I GIOCHI – Gli EuroGames nascono dalla volontà di unire la competizione sportiva e la lotta alle discriminazioni causate da orientamento sessuale e da identità di genere. Dal 1992, anno della prima edizione realizzata in Olanda, i “Giochi dei diritti” hanno toccato 11 nazioni del Vecchio Continente e nel 2019 faranno tappa per la prima volta in Italia. La città di Roma si è aggiudicata la possibilità di ospitare la manifestazione lo scorso anno a Copenaghen grazie alla candidatura presentata da GAYCS, dipartimento LGBT di AICS, alla quale si sono poi riunite le più importanti organizzazioni italiane per la promozione dei diritti civili: “Con gli EuroGames Roma tornerà al centro del mondo dello Sport e dei diritti, dell’accoglienza e dell’ospitalità – dichiara Adriano Bartolucci Proietti, Presidente di Roma EuroGames 2019 – lo farà attraverso il suo calore e l’eccellenza dei suoi impianti sportivi, grazie ad una presenza forte di tutte le componenti istituzionali che stanno sostenendo i Giochi e alla larga partecipazione delle associazioni LGBT che hanno creduto in questo progetto sin dal primo giorno. Siamo certi che questo evento segnerà uno spazio importante nella storia dello Sport Lgbt e dello Sport inteso come elemento inclusivo”.

Tutte le competizioni degli EuroGames 2019 di Roma (www.romaeurogames2019.org) si terranno presso 13 impianti sportivi della Capitale e si articoleranno per tre giorni su 17 discipline: calcio, calcio a 5, basket, pallavolo, beach volley, rugby, tennis, badminton, bocce, bowling, nuoto, pallanuoto, danza sportiva, golf, atletica leggera, ciclismo e podismo. L’evento è aperto a chiunque, indipendentemente dall’orientamento sessuale, dall’identità di genere o età.

Gli EuroGames 2019 sono promossi da EGLSF (European Gay Lesbian Sport Federation) e organizzati da GAYCS, dipartimento LGBT di AICS – Associazione Italiana Cultura Sport con il patrocinio e il supporto di CONI, CIP – Comitato Italiano Paralimpico, UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, Regione Lazio, Roma Capitale e Federalberghi Roma insieme alle principali federazioni internazionali e associazioni sportive italiane LGBT.

Comments are closed.

UA-53234322-1